Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

Può 27, 2020

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia:Scopri gli imponenti edifici indù dell'Impero Khmer.

Forse ricordi i templi che sono serviti da ambientazione nel film "Lara Croft: Tomb Raider" o "In the Mood For Love". Se pensavi che fossero semplicemente decorati per l'occasione, allora ti sbagli! Questi sono i magnifici edifici indù dell'Impero Khmer situati nella città di Siem Reap (nell'omonima provincia della Cambogia), in particolare nella regione di Angkor, che ospita le successive capitali dell'Impero angkoriano.

Un pezzo di storia ha dichiarato un sito del patrimonio mondiale che è diventato una destinazione turistica che riceve milioni di persone all'anno e senza dubbio lascia più di uno completamente impressionato. Se stai pensando a una destinazione ricca di storia e avventura per il tuo prossimo viaggio, ti consigliamo di goderti le meraviglie che questa città "perduta" offre.

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

Ma il viaggio inizia proprio qui!

Entra in questa fantastica avventura con noi e scopri qualcosa in più su ciò che ti aspetta ad Angkor, in Cambogia.

UNA PICCOLA STORIA SU ANGKOR, CAMBOGIA

Quale avventuriero non vorrebbe andare ad esplorare una mattina e tornare a casa dopo aver scoperto una città perduta?

Secondo la leggenda, un giorno Heri Mahout (naturalista francese) tornò a casa dopo aver "scoperto" Angkor Wat nel XIX secolo: il tempio principale dell'insediamento di Angkor nella città di Siem Reap (Cambogia), che era stato coperto e quasi completamente sepolto dalla natura della giungla.

Sembra una storia da film, e probabilmente lo è. La prima visita a questo tempio da parte di un esploratore occidentale è stata documentata nel 1586, quando Antonio da Madalena, un frate cappuccino portoghese, arrivò ad Angkor. Le sue raccolte furono successivamente raccolte dallo storico Diogo do Couto, che a sua volta ispirò molti altri pionieri a visitare e documentare le rovine.

Tuttavia, la visita di Heri Mahout nel 1860 fu davvero d'ispirazione per visitare popolarmente Angkor con le sue vivide descrizioni e disegni dal suo diario di viaggio personale, che sarà pubblicato a Parigi otto anni dopo.

Infine, il più grande complesso religioso del mondo che conosciamo oggi è stato in gran parte restaurato, preservando il più possibile i suoi elementi originali e aperto al pubblico. Oggi è una delle destinazioni storiche e turistiche più visitate ogni anno e una fonte di ispirazione architettonica che ogni avventuriero dovrebbe visitare.

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

VIAGGIARE I TEMPLI

  • Dovrai viaggiare dalla città ai templi contracciando un po 'per i prezzi del cosiddetto Tuk-tuk, che varia tra $ 20 e $ 30 oppure puoi pagare un po' di più per un taxi, per circa $ 40 al giorno.

  • I prezzi dei biglietti possono variare a seconda della stagione e del numero di giorni acquistati (1, 3 o 7 giorni) per fare il tour. Possono variare da $ 37 a $ 72 circa. Ricorda che ci sono più di 1000 templi, quindi se è consigliabile optare per una visita di diversi giorni. Il tour può essere fatto da solo o con gruppi di tour.

  • Non possiamo dimenticare che sono recinti sacri, quindi dovresti essere molto consapevole dei vestiti che indossi. I regolamenti possono diventare molto severi in questo senso, sia per le donne che per gli uomini. Le ginocchia e le spalle devono essere coperte con indumenti per poter entrare e visitare il luogo.

  • Albe e tramonti sono una parte essenziale del tour, quindi dovresti considerarli e includerli nel percorso all'interno dei templi.

  • Conserva sempre il tuo biglietto, poiché potrebbero richiederti di nuovo lungo il percorso come parte del protocollo di sicurezza.

  • C'è molta umidità e sole, quindi ti consigliamo di portare con te acqua, un asciugamano per aiutare con la sudorazione e occhiali da sole per proteggerti durante il viaggio.

  • Infine, pensando che questo luogo con così tanta ricchezza architettonica, archeologica e radici iconiche divoranti ti lascerà senza fiato. Preparati per un viaggio d'avventura che non dimenticherai mai e ricordati di portare con te una macchina fotografica.

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

THE ANGKOR WAT

Questo complesso contiene molti templi impressionanti, ma senza dubbio il principale e più importante è il centro archeologico di Angkor Wat. È forse la più grande struttura religiosa mai costruita e ha servito l'Impero Khmer nel XNUMX ° secolo come centro politico e religioso.

Questo complesso di oltre 1000 templi, tombe e palazzi è dato dalla resa al culto degli dei indù durante il regno di Jayavarman II, glorificando gli antichi re del regno di Cambogia.

Dal primo momento in cui calpesti i templi di Angkor Wat senti la ricchezza storica nell'ambiente e ogni respiro ti trasporta in una storia misteriosa, in un ricordo del passato che un tempo viveva lì e che ora viaggi con l'illusione di sapere più.

Natura e umanità si uniscono in uno e si fondono in un nuovo monumento: santuari e volti di pietra ricoperti di radici e piante che rivelano la forza della natura di riprendere ciò che è loro, lasciando il riflesso di ciò che è civiltà mai andato e vissuto.

A soli 5,5 chilometri dalla città di Siem Reap puoi percorrere i corridoi enigmatici che compongono e collegano Angkor, che sono un viaggio completo nel tempo, nel frattempo sorvegliati dai "singha" (guardiani del tempio) e altre figurine di pietra mitologiche che ci accompagnano durante il viaggio polveroso e misterioso come i cosiddetti "Apsaras" o ninfe divine.

È vero, avrai bisogno di diversi giorni per fare il tour completo, ma vale la pena vivere l'esperienza dentro e intorno a queste meravigliose rovine, degne di ammirazione.

I formati del circuito variano all'interno del percorso del luogo. Puoi optare per il cosiddetto Big Tour o Small tour, (rispettivamente il corto circuito e il corto circuito) sebbene quest'ultimo sia "corto" e non ha molto. Se la tua guida turistica lo consente, puoi scegliere di richiedere il tour nella direzione opposta per evitare folle di turisti.

Angkor Wat ha 5 torri più una torre centrale che, secondo la mitologia indù, è il centro stesso dell'universo cosmico. Inoltre, sostengono di essere allineati con la costellazione del Draco, così come le eventuali piramidi dell'Egitto con Orione.

"... una costruzione in un modo così straordinario che non è possibile descriverlo per iscritto, soprattutto diverso da qualsiasi altro edificio al mondo. Ha torri, decorazioni e tutti i raffinamenti che il genio umano può concepire" - Diogo do Couto

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

ALLOGGIO E DIVERTIMENTO IN CITTÀ

La città di Siem Reap è molto adattata al turismo e ha molti alloggi, ristoranti e spettacoli di intrattenimento a soli 20 minuti dai templi.

Sarai in grado di trovare opzioni di hotel abbastanza economici in città, che lasceranno alto il nome della sua cultura senza dover partire.

Ti consigliamo di cercare un alloggio vicino a Pub Street, nel centro della città, che è pieno di attività durante il giorno e offre anche un'eccellente vita notturna. Questo posto è pieno di bar, bancarelle alimentari, ristoranti e negozi per comprare tutti i tipi di souvenir, comprese le sessioni di massaggio. Non preoccuparti, sarà molto facile arrivarci in tuk-tuk se non riesci a trovare un alloggio vicino al sito.

Angkor si distingue anche per la sua gente e la sua personalità amichevole. Cogli l'occasione per saperne di più sulle altre culture che possono arricchire la tua.

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

Sia la città che il tour dei templi renderanno questa esperienza un'avventura da ricordare e persino ripetere! Vai avanti e vivi questa straordinaria esperienza.

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia

Angkor Wat e i templi perduti della Cambogia


Lascia un commento

I commenti su aprobarán antes de mostrarse.

Pubblicazioni correlate

Parapendio a Pokhara: sorvolando il Nepal centrale
Parapendio a Pokhara: sorvolando il Nepal centrale
Se stai pensando al parapendio, Pokhara è uno dei posti migliori per farlo. Questa città, chiamata anche "la porta degli Annapurnas" (un percorso popolare attraverso l'Himalaya), si trova
Per saperne di più
Viaggio a Brisbane in Australia
Viaggio a Brisbane in Australia
Un'intera avventura australiana da non perdere! Se non hai ancora visitato la capitale dello stato del Queensland in Australia, questo è un buon momento per aggiungerlo al tuo elenco di viaggi in arrivo. Sedersi
Per saperne di più
Sciare in Colorado: una rassegna delle migliori stagioni
Sciare in Colorado: una rassegna delle migliori stagioni
Quando pensiamo al Colorado, lo sci è la prima cosa che mi viene in mente ... E perché no? Impossibile non associare l'uno all'altro! Le sue montagne piene di rilievi e ciotole naturali sembrano essere state
Per saperne di più
Volare in mongolfiera sopra l'isola di Maiorca
Volare in mongolfiera sopra l'isola di Maiorca
Sorvolare Maiorca in mongolfiera è praticamente diventata una tradizione sull'isola spagnola delle Baleari. Un'intera esperienza che richiede a migliaia di avventurieri un assaggio del cielo.
Per saperne di più
Arcipelago di Langkawi in Malesia
Arcipelago di Langkawi in Malesia
Emergendo dalla distanza tra il Mare delle Andamane troviamo uno dei paradisi più esotici del mondo in tutto il suo splendore color smeraldo: Langkawi, un meraviglioso arcipelago composto da 104 isole.
Per saperne di più
Fai surf a Nazaré, la capitale delle onde più grandi del mondo.
Fai surf a Nazaré, la capitale delle onde più grandi del mondo.
Una città costiera che si dice sia calma e calma ma che nella sua natura ospita un oceano selvaggio che sembra essere stato appositamente progettato per il surf.
Per saperne di più
Esplora Helsinki: avventura, cultura e relax in Finlandia!
Esplora Helsinki: avventura, cultura e relax in Finlandia!
Questa città cosmopolita situata sulle rive del Baltico è definita molto calma e piena di conoscenza e conoscenza. Il centro e tutti gli angoli di Helsinki ispirano la storia, la ricchezza ar
Per saperne di più
Valle Elqui: il viaggio in Cile da non perdere!
Valle Elqui: il viaggio in Cile da non perdere!
Situata nella regione di Coquimbo, a ovest di La Serena, troviamo la Valle Elqui, una delle località naturali più belle e attraenti di tutto il paese, e anche in Sud America.
Per saperne di più